Nel settore delle costruzioni, i rivestimenti sono uno degli elementi che hanno conosciuto la maggiore innovazione negli ultimi anni.

Vale la pena evidenziare gli ultimi progressi nella pavimentazione continua decorativa la cui domanda è aumentata notevolmente grazie ai vantaggi del suo utilizzo dopo i miglioramenti apportati.

Ora, tenuto conto che esiste una grande varietà di pavimentazioni continue, è conveniente conoscerle prima di scegliere l’una o l’altra. Questo perché la scelta dipende in gran parte dalle nostre esigenze e dalle caratteristiche dello spazio a cui sono destinate: casa, magazzino o locale industriale.

Cos’è la pavimentazione continua?

Si tratta di un tipo di pavimentazione altamente resistente e durevole che si caratterizza per non avere spigoli, giunzioni o fughe. Visivamente dà una sensazione di spaziosità e aspetto elegante .

Perché scegliere un pavimento decorativo continuo?

Molto semplice, questo tipo di pavimentazione si caratterizza per la sua versatilità . Offre una moltitudine di possibilità in termini di estetica e finiture. Per questo, è uno dei rivestimenti per pavimenti più richiesti.

Caratteristiche:

  • È personalizzabile: diversità di colori e finiture
  • Estetica: si adatta a diversi stili di decorazione
  • Puliziamanutenzione : è molto igienico nel senso che è un pavimento molto resistente e di facile manutenzione
  • Grip: ha caratteristiche che lo rendono una superficie antiscivolo
  • Liscio: privo di porosità
  • Semplice da installare: si installa rapidamente
  • Durezza: è resistente a forti urti e ideale per luoghi trafficati.

Alcune delle pavimentazioni continue più richieste:

  • Autolivellanti : questi pavimenti sono solitamente riservati ad aree industriali che coprono una moltitudine di magazzini. Il motivo è che hanno un’elevata resistenza sia all’impatto che al rotolamento o all’abrasione. Normalmente, è costituito da una lastra di cemento rivestita di cemento o resina epossidica, essendo questa quella con le maggiori possibilità decorative, poiché può essere presentata in diversi colori.
  • Cemento levigato : si caratterizza per la sua resistenza, motivo per cui trova largo impiego in grandi spazi, prevalentemente industriali e con molto traffico, come i parcheggi. È di facile manutenzione e non si rompe facilmente.
  • Pavimenti in resina: ideali per luoghi ad alto traffico. La sua manutenzione è semplice e si presta a finiture originali: lucida, opaca o satinata. È molto ricercato nella decorazione e quando non si vogliono realizzare grandi opere, poiché può essere utilizzato per applicarlo sul pavimento esistente.

Se non hai ancora deciso per uno di questi piani continui, devi solo contattarci e ti consiglieremo le migliori opzioni per il tuo caso particolare.

Richiedi ora un preventivo Gratuito e Senza Impegno:

    Quanto costano i pavimenti in cemento lucidato?

    quanto costano i pavimenti in cemento lucidato

    Quando pensi ai pavimenti in cemento, potresti immaginare quelle lastre grigie opache in spazi di magazzino deserti o di quelle viste nei negozi di bricolage. Freddi e poco attraenti, i…

    Come pulire il cemento lucidato?

    come pulire il cemento lucidato

    Per mantenere in buono stato il pavimento in cemento lucidato, è necessario applicare una pulizia ad umido, che deve essere effettuata mediante prodotti chimici a pH neutro . Come regola generale, non è necessario applicare un lavaggio a…