In molte fonti possiamo trovare che cemento levigato e microcemento sono storicamente collegati, poiché il microcemento è un’evoluzione tecnica del cemento levigato.

La verità è che l’unica cosa che hanno in comune è la finitura finale, poiché sono e sono lavorate in modi diversi.

Il microcemento è un rivestimento che può essere applicato non solo nella terra ma anche nelle pareti e sopra altri materiali come piastrelle, terrazzo, compreso piano cottura e unire altri mobili!

Questo viene applicato a strati e la sua finitura finale può essere di appena 5 mm.

Al contrario, il “cemento levigato“, che, come abbiamo già visto, si riferisce al calcestruzzo levigato, è un materiale che richiede una posa più complessa.

Microcemento

  • Rivestimento, può essere applicato sopra un supporto.
  • Spessore minimo 2-3 mm.
  • Pavimentazione continua.
  • La finitura finale può essere controllata.
  • Ampia gamma di colori.

Cemento levigato

  • È un supporto in quanto tale, non si applica come rivestimento.
  • Spessore minimo 5-10 cm.
  • Giunti di dilatazione necessari.
  • Solo applicazione orizzontale.
  • Finitura eterogenea e organica.
  • Limitazioni nell’applicazione del colore

Richiedi ora un preventivo Gratuito e Senza Impegno:

    Pavimento in cemento: costi e prezzi al metro quadro

    pavimento in cemento costi e prezzi al metro quadro

    I pavimenti in calcestruzzo o in massetto possono essere un’alternativa interessante e attraente ai rivestimenti per pavimenti convenzionali. Forse hai pensato di chiedere un preventivo per realizzare un pavimento in…

    Cose da sapere sul cemento levigato

    lucidatura cemento

    Quando si lavora con il cemento levigato, è importante affidarsi a mani esperte. In qualità di azienda di costruzioni in calcestruzzo esperta, conosciamo tutte le possibilità che offre un materiale come…