In molte fonti possiamo trovare che cemento levigato e microcemento sono storicamente collegati, poiché il microcemento è un’evoluzione tecnica del cemento levigato.

La verità è che l’unica cosa che hanno in comune è la finitura finale, poiché sono e sono lavorate in modi diversi.

Il microcemento è un rivestimento che può essere applicato non solo nella terra ma anche nelle pareti e sopra altri materiali come piastrelle, terrazzo, compreso piano cottura e unire altri mobili!

Questo viene applicato a strati e la sua finitura finale può essere di appena 5 mm.

Al contrario, il “cemento levigato“, che, come abbiamo già visto, si riferisce al calcestruzzo levigato, è un materiale che richiede una posa più complessa.

Microcemento

  • Rivestimento, può essere applicato sopra un supporto.
  • Spessore minimo 2-3 mm.
  • Pavimentazione continua.
  • La finitura finale può essere controllata.
  • Ampia gamma di colori.

Cemento levigato

  • È un supporto in quanto tale, non si applica come rivestimento.
  • Spessore minimo 5-10 cm.
  • Giunti di dilatazione necessari.
  • Solo applicazione orizzontale.
  • Finitura eterogenea e organica.
  • Limitazioni nell’applicazione del colore

Richiedi ora un preventivo Gratuito e Senza Impegno:

    Motivi per scegliere un pavimento decorativo continuo

    motivi per scegliere un pavimento decorativo continuo

    Nel settore delle costruzioni, i rivestimenti sono uno degli elementi che hanno conosciuto la maggiore innovazione negli ultimi anni. Vale la pena evidenziare gli ultimi progressi nella pavimentazione continua decorativa la cui…

    Il calcestruzzo levigato è adatto al mio locale?

    il calcestruzzo levigato e adatto al mio locale

    La lucidatura del calcestruzzo è spesso una buona soluzione per le seguenti applicazioni: Spazi commerciali di vendita al dettaglio Aree comuni della scuola Negozi di alimentari Magazzini Nuova costruzione Hall…